Il LightWave 3D Group offre crossgrade agli artisti Softimage

Con la notizia della cessazione dello sviluppo di Softimage da parte di Autodesk, si sono aperti infiniti thread sui forum e nelle community di artisti Softimage sulla via da seguire.

Il percorso più ovvio (e quello che probabilmente la stessa Autodesk si auspica) è naturalmente il passaggio da Softimage a Maya.

Ma Softimage quando fu riscritto prese in prestito da Lightwave molto dell’interfaccia utente e introdusse il supporto nativo per il formato MDD di Lightwave (e in effetti tanti artisti hanno adoperato una pipeline ibrida Softimage / Lightwave proprio per questi motivi).

Il Lightwave 3D Group (la società che gestisce le proprietà intellettuali 3D di NewTek, ovvero Lightwave, Nevronmotion e Chronosculpt attualmente) ha lanciato una promozione valida per tutto il mese di marzo che riduce il costo di una licenza di Lightwave 11.6 a $495 per chi possiede una licenza di Softimage.

Accompagnata dal consueto claim “Join the Rebellion” (un gioco che fa riferimento a Star Wars e alla consuetudine di chiamare Autodesk l’Impero del 3D), la promozione punta tutto sulle consolidate caratteristiche di Lightwave, in uso da oltre 20 anni in produzione cinematografica e televisiva, e sulle nuove tecnologie introdotte nel nuovo ciclo di sviluppo per avvicinarlo agli standard di interscambio come Alembic e CGFX che sono la norma dei software di produzione dove si adoperano più software insieme.

La promozione crossgrade termina il 31 marzo 2014.

Dì la tua opinione!