Effetti Speciali Final Destination 5 scena iniziale

Il quinto capitolo della serie horror “Final Destination” inizia con una scena che è probabilmente la migliore dell’intero film.

In questo dietro le quinte, vediamo un format piuttosto raro e utilissimo per chi desidera imparare gli effetti speciali: uno split screen con sopra il girato originale (i “dailies”, o giornalieri, cioè le riprese senza nessuna modifica) e immediatamente sotto quello che si vede veramente al cinema.

Set ricostruiti digitalmente, simulazioni dinamiche, rimozione di cavi e… naturalmente, visto il genere, una marea di effetti splatter. Del resto il film è un horror.

Cosa te ne pare di tutto questo lavoro per una scena praticamente indistinguibile dal vero? Condividi la pagina, magari incuriosisce anche i tuoi amici!

Dì la tua opinione!